Le Cat e Dog Sitter

La nostra Passione, la vostra Sicurezza!

Ciao! Accedi o registrati

Alcuni film da vedere con i propri pets durante le feste

Durante le feste si trascorre più tempo a rivedere vecchi film o a scoprirne di nuovi. Molti di questi hanno come protagonisti gli animali. Ecco che, in questo caso, può essere interessante condividere qualche momento proprio con il pets di casa.

Esistono una serie di film che hanno come protagonisti gli animali. Adatti a chi vive con un pet, ma anche a chiunque desideri guardare il mondo dagli occhi di un quattro zampe. Gatti, cani, cavalli e anche scimmie, sono tanti i rappresentanti del mondo animale che in questi anni sono stati protagonisti di pellicole al cinema, serie animate o cartoni animati. Allora, proprio in questo clima, nel quale si respira ancora l’atmosfera di festa, una proposta di alcuni titoli da vedere anche in compagnia del pet di casa.

Film con protagonisti animali
Film: Togo, War Horse, Io e Lulù @Crediti YouTube

Film a ‘quattro zampe’

Tra le proposte di Amazon Prime o Apple Tv di questi giorni c’è Red Dog – L’inizio. Si tratta del prequel di Red Dog e racconta la storia del cane realmente esistito negli Anni ’70 nella regione australiana di Pilbara. Un uomo porta al cinema i suoi figli, inizialmente distratto si lascia poi coinvolgere dal film fino alla commozione. A casa, il più grande dei figli, chiede al padre cosa gli abbia suscitato tanta commozione e l’uomo risponde di aver rivissuto la sua infanzia, con la storia di Red Dog, che era il suo cane. Un lungo flashback, dunque, riporta l’uomo a raccontare il suo splendido rapporto con l’amato quattro zampe. Disney Plus, invece, propone un film del 2019, anche questo tratto da una storia vera. La pellicola è Togo – Una grande amicizia. Il film inizia a narrare gli eventi del 2013, quando Leonhard Seppala aveva adottato un cucciolo di Husky siberiano appena nato. Mentre Seppala insiste nel darlo via immediatamente perché piccolo e debole, la moglie lo convince a farlo crescere assieme agli altri.

Nonostante lo scetticismo dell’uomo Togo cresce dimostrando estrema agilità. Nel 1925 il suo coraggio emerge quando si rende protagonista della corsa al siero per salvare i bambini colpiti da difterite. Tra gli altri film, una proposta emozionante è anche quella di Now con la recente pellicola del 2022 Io e Lulù. Jackson Briggs è un ex soldato congedato che soffre di un disturbo da stress post-traumatico, per il quale deve assumere psicofarmaci che gli alleviano le allucinazioni dovute alla guerra. La sua vita cambia quando il suo capitano gli comanda di scortare il cane Lulù fino in California, per presenziare alle esequie dell’ex compagno d’armi di Briggs e proprietario di Lulù. Basato sulla leggendaria avventura di Jack London è, invece, Il Richiamo della Foresta. Proposto da Disney Plus, Amazon Prime e Apple Tv il film racconta la storia di Buck, un cane buono che vede la sua vita stravolta durante la Corsa all’Oro degli Anni 1890.

Film A spasso con Bob
Frame tratto dal film A spasso con Bob (2016) @Crediti YouTube

Il gatto Bob e il cavallo Joey

Si tratta di una delle storie più conosciute che ha come protagonista un gatto: A spasso con Bob. Il film del 2016 è proposto in questi giorni da Amazon Prime e Apple Tv. Narra la storia vera di James Bowen, senzatetto e tossicodipendente in recupero, che si guadagna da vivere come artista di strada suonando la chitarra. Dopo numerosi fallimenti, la sua vita cambia con l’arrivo del randagio Bob, un gatto che arriva per caso nella vita dell’uomo, fino ad intrecciarsi indissolubilmente con essa. Ed infine, tra le proposte anche un film che ha come protagonista un cavallo speciale. La pellicola è War Horse, uscita nel 2011.

Ancora offerto da Amazon Prime e Apple Tv il film è ambientato durante la Prima Guerra Mondiale e racconta la storia del cavallo Joey, e del suo amico e addestratore Albert. Nel 1915, a causa di numerosi debiti, il padre di Albert si trova costretto a vendere Joey alla Cavalleria inglese. Il giovane, scoprendo quanto successo, si dispera e decide di entrare nella Cavalleria. Ma avendo 15 anni per lui è impossibile e dovrà affidarsi alle lettere del capitano Nicholls, che cavalcherà il cavallo e aggiornerà il ragazzo. Alla morte del capitano, però, Albert perde le tracce del suo cavallo che ritroverà solo nel 1918 quando, ormai maggiorenne, sarà entrato a far parte dell’esercito. Tutte storie ricche di emozioni che permettono di guardare la vita da un’altra prospettiva, quella degli animali.

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Tipo Servizio