Le Cat e Dog Sitter

La nostra Passione, la vostra Sicurezza!

Ciao! Accedi o registrati

Come capire se il cane ha paura dell’acqua e cosa fare per aiutarlo

Acqua e cane non vanno sempre d’accordo. Alcuni amici a quattro zampe hanno paura e rifiutano di entrare nel mare. Cosa fare per aiutarli.

Molti cani non amano l’acqua perché non sono abituati all’ambiente, soprattutto se cominciano a frequentare le spiagge in età adulta. Esattamente come accade con i bambini, un cucciolo che viene portato per la prima volta al mare, ha timore all’inizio, ma poi capisce di non essere in pericolo frequentando più volentieri il luogo.

Il cane ha paura dell'acqua cosa fare rimedi
I metodi per addestrare il cane quando ha paura dell’acqua

Per questo motivo è consigliabile addestrare bene il cane per portarlo al mare in modo da non stressarlo inutilmente. I cani che, di fronte al mare, hanno un atteggiamento timoroso fino a scappare sono tanti. Per poter intervenire e aiutarli è fondamentale capire cosa li spaventa maggiormente

Come aiutare il cane a superare la paura dell’acqua

Per avvicinare lentamente il cane al mare e, in generale all’acqua, la soluzione migliore è quella di mostrargli, tra le 3 e le 12 settimane di vita, questo ambiente. Infatti passato tale periodo è molto più difficile che si possa abituare a nuovi stimoli; al contrario si potrebbero sviluppare paure, impossibili da tenere a bada.

Quindi per evitare che il cane provi troppa paura del mare, bisogna che si evitino certi comportamenti. Per prima cosa non si deve obbligare il cane ad entrare a contatto con l’acqua, poiché potrebbe accomunare quella cosa ad un castigo. Inoltre, se il cane è anziano bisogna essere molto cauti a farlo avvicinare al mare.

Inoltre è fondamentale capire se il cane ha paura oppure si rifiuta solo per un suo fastidio personale. Per capire ciò, come prima cosa, il padrone deve avvicinarsi lentamente all’acqua mentre gioca con l’animale. Se solitamente il cane è giocherellone, ma non si avvicina nemmeno un po’, vuol dire che è spaventato.

Anche se inizia ad ansimare e ha un battito accelerato significa che non vuole proprio saperne di stare a contatto con l’acqua. Invece se il cane viene richiamato con il cibo e si avvicina, vuol dire che si tratta di semplice pigrizia.

Il cane ha paura dell'acqua cosa fare rimediI metodi per addestrare il cane quando ha paura dell’acqua

Il modo migliore per aiutare il cane a superare la paura fa riferimento a specifici comportamenti da adottare. Prima di tutto è importante mostrarsi tranquilli e rinforzare i comportamenti positivi, con carezze e premi. E’ necessario infondergli sicurezza in modo che capisca di non essere in pericolo.

Per aiutare l’animale ad avvicinarsi all’acqua si possono, inoltre, usare giochi che includono cibo o di attivazione mentale. Ogni sessione di addestramento deve durare 5 minuti e va ripetuta spesso. In questo modo si dovrebbero ottenere i primi risultati dopo qualche settimana. In ogni caso, non costringete mai il cane ad entrare in acqua con la forza.

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Tipo Servizio