Le Cat e Dog Sitter

La nostra Passione, la vostra Sicurezza!

Ciao! Accedi o registrati

Dormire con un animale domestico fa bene?

Per diversi proprietari, dormire con il proprio animale domestico è una routine inevitabile e spesso desiderata. Ma qualcuno si sarà sicuramente chiesto se questa condivisione del letto possa fare bene o male al sonno di entrambi. Arriva una risposta.

Dormire con il proprio animale domestico è un’abitudine per tanti ricercata e per molti una conseguenza obbligata, derivata dall’insistenza del proprio pet. A fronte di questo, risulta naturale chiedersi se condividere lo stesso letto per tutta la notte possa apportare beneficio o meno ad entrambi. Intanto, è necessario partire dal presupposto, pare, che la maggior parte dei cani e dei gatti che condividono lo spazio del sonno con i propri umani risultano piuttosto invadenti. Tanti occupano gran parte del letto e altri si sdraiano sul viso o sul corpo dei proprietari o scalciano sotto le coperte.

Dormire con animale domesticoUomo dorme nel letto con un cucciolo di cane

Un animale domestico nel letto

Se la situazione appena descritta potrebbe apparire come un grande svantaggio, è utile considerare che dormire con un animale domestico, specialmente quando si è da soli, è fonte di grande supporto emotivo. Potremmo dire, dunque, che ci sono casi e casi. Come spiega uno studio pubblicato sulla rivista Human-Animal Interactions, vivere con un animale domestico potrebbe corrispondere ad un sonno, in genere, più scarso. Nel dettaglio, i ricercatori avrebbero esaminato i dati del National Health and Nutrition Examination Survey ricercando fattori in grado di influenzare il sonno.

Si è scoperto che i proprietari di un cane soffrono di più disturbi nel sonno causati da rumori in casa e movimenti inaspettati nel letto. Invece chi vive con un gatto soffre maggiormente di spasmi alle gambe (anche se non è chiaro cosa influenzi gli spasmi nel dettaglio). Ancora un’altra ricerca condotta della Concordia University di Montreal, pubblicata sulla rivista Sleep Health, ha invece dimostrato che per i più giovani dormire con cani, gatti o conigli è confortante e rilassante. Sembra, infatti, che condividere il letto con un animale domestico possa aumentare la qualità del sonno dei bambini e diminuire i risvegli notturni. Per i più piccoli, dormire con un pet è persino utile a ridurre ansie e paure. Insomma, una sorta di amico intimo con il quale si sviluppa un legame che rassicura.

gatto nel lettoUn gatto sul letto

Consigli utili

Avendo compreso quanto il sonno condiviso con un animale domestico possa portare beneficio o meno, è utile prendere atto di alcuni consigli. Se, ad esempio, il gatto miagola troppo durante la notte o il cane ha un sonno troppo agitato allora potrebbe essere la conseguenza di una routine diurna non abbastanza stimolante. Se l’animale è stimolato da giochi e interazioni, durante il giorno, apparirà più rilassato la sera. Per i gatti, che vivono principalmente di notte, è bene assicurarsi che le loro ciotole siano piene di acqua e cibo prima di mettersi a dormire.

Infine, quando si dorme con un cane che prende tutto lo spazio nel letto l’unica soluzione è quella di farlo scendere, posizionando una cuccia al lato del letto. In questo modo il quattro zampe si sentirà vicino al suo proprietario ma non invaderà il suo spazio. Dopo queste doverose precisazioni, però, non resta che concludere ricordando che vivere con un animale domestico migliora, sempre e comunque, la nostra vita.

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Tipo Servizio