Le Cat e Dog Sitter

La nostra Passione, la vostra Sicurezza!

Ciao! Accedi o registrati

Frutta ai cani: quale possono mangiare e quale no?

Spesso ci si chiede se i cani possono mangiare la frutta. La risposta, in linea generale, è sì, ma bisogna conoscere quali sono gli alimenti che apportano benefici alla loro dieta ed evitare di conseguenza quelli nocivi. In questo articolo scopriremo quali sono i frutti migliori che il cane può assumere per ricevere il giusto apporto di fibre, vitamine e antiossidanti.

Frutta ai cani sì, ma solo quella giusta

Ecco i principali frutti indicati per la dieta del nostro amico e i loro benefici:

1. Mirtilli

Sono uno dei frutti più indicati per prevenire le malattie cardiache nei cani. Sono ricchi di antiossidanti, vitamina C e fibre. Prima di darli da mangiare, però, bisogna togliere i semi perché potrebbero causare problemi anche gravi.

2. Mela

Offre molti benefici al cane: ha proprietà digestive e astringenti e contiene vitamina C, calcio e proprietà antinfiammatorie. La mela è ideale per curare la diarrea e i problemi intestinali: se data in questo caso è meglio rimuovere la buccia.

3. Albicocca

Favorisce il transito intestinale del cane grazie all’elevata presenza di fibre solubili. È ricca di ferro, che aiuta a prevenire l’anemia, e di antiossidanti. La cosa importante è darla da mangiare al cane togliendo buccia e nocciolo.

4. Melone

Offre importanti proprietà diuretiche e antiossidanti, molto importanti per la salute, oltre a essere un frutto ricco di vitamina A ed E. Attenzione a togliere sempre i semi e tagliare il melone a pezzettini prima di offrirlo al nostro migliore amico.

5. Banana

Può essere utile per combattere la stitichezza, ma solo se data a piccole dosi visto l’elevato contenuto di fibra insolubile. Se invece il cane sta bene e dopo aver mangiato la banana presenta problemi di stomaco, è necessario eliminarla dalla dieta.

6. Pera

Questo frutto apporta molti benefici per il nostro amico a quattro zampe: essendo composto per l’80% da acqua, ha un basso apporto calorico. Favorisce il transito intestinale grazie alla presenza di fibra e potassio e aiuta a prevenire i problemi cardiovascolari. Le pere sono particolarmente indicate per i cani che soffrono di diabete.

7. Anguria

A piccoli pezzi e senza semi, è ottima per quando fa caldo: questo frutto è infatti composto prevalentemente da acqua ed è molto dissetante. Consigliamo tuttavia di non eccedere, visto l’elevato contenuto di fruttosio.

8. Pesca

Al pari dell’albicocca, la pesca è fonte di ferro ed è ricca d’acqua, per questo è molto indicata per i nostri amici cani. Da servire senza nocciolo né buccia.

9. Fragola

Come i mirtilli, la fragola è uno dei migliori frutti antiossidanti che possiamo dare al cane. È ideale per prevenire l’ossidazione cellulare e per mantenere in salute la sua pelle.

Che frutta NON può mangiare il cane?

Insieme agli alimenti consentiti, è bene conoscere quelli che sono nocivi per la salute e il benessere del nostro amico. Tra i frutti che dobbiamo evitare troviamo:

1. Uva e uvetta

Considerate estremamente dannose per il fegato e i reni del cane. Da evitare in ogni forma, sia in frutti sia in marmellata.

2. Frutta secca

Da evitare in particolar modo le noci di Macadamia e le noci nere che possono dare sintomi di tossicità tra cui vomito, tremori, debolezza, convulsioni e febbre alta.

i cani possono mangiare noci

3. Avocado

Buccia e foglie dell’avocado contengono la persina, una sostanza tossica per i cani. Prestando molta attenzione, possiamo offrire un po’ di polpa al nostro amico.

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Tipo Servizio