Le Cat e Dog Sitter

La nostra Passione, la vostra Sicurezza!

Ciao! Accedi o registrati

Non svegliare il gatto che dorme: ecco perché

C’è un motivo se non dobbiamo svegliare il gatto che dorme e se ha bisogno di circa il doppio delle nostre ore di sonno per stare bene. In questo articolo ti spieghiamo perché.

Perché non dobbiamo svegliare il gatto che dorme

Iniziamo col dire che i gatti sono dei gran dormiglioni e necessitano di circa il doppio delle ore di sonno rispetto a noi umani. Di norma, i piccoli felini dormono tra le 13 e le 16 ore nell’arco di una giornata, orari che variano a seconda dell’età del gatto e del suo stile di vita. Chiaramente non sempre si tratta di un sonno molto profondo, a volte sono piccoli pisolini rigeneranti quasi in stato di dormiveglia, ma lo stesso necessari. Ma come mai il gatto dorme così tanto? Per rispondere a questa domanda, dobbiamo ricordarci che i gatti sono piccoli predatori e quindi progettati in natura per cacciare la preda in modo da procacciarsi il cibo. Questo istinto dettato dalla genetica vale anche per i mici domestici, anche se la “preda” spesso è un topolino di stoffa o il tappo di una bottiglia. Ad ogni modo, la caccia per loro è assai dispendiosa in termini di movimento e concentrazione e deve seguire un periodo di lungo riposo per poter recuperare le energie.  gatto che dorme Per questo il sonno per il gatto è così importante e noi non dobbiamo assolutamente ostacolarlo o disturbarlo. In molti, anche “padroni navigati”, hanno la cattiva abitudine ad accarezzare il micio mentre dorme, il che equivale a svegliarlo rendendo insicuro e minacciato il suo meritato riposo. Un errore da non commettere. Al massimo, ma solo nelle fasi in cui il gatto è con gli occhi socchiusi in stato di dormiveglia, possiamo limitarci a una leggera grattatina sulla nuca o sotto il mento, dove gli fa più piacere e senza alterare il suo stato di riposo.

Monitoriamo sempre il sonno del gatto

Monitorare il sonno del nostro micio è altrettanto importante perché ci può aiutare ad accorgerci se sta dormendo troppo rispetto alle sue abitudini. Questo può essere un segnale indicatore che il nostro gatto non è in forma, potrebbe avere la febbre o qualche altro disagio fisico. Tramite il sonno, quindi, potrebbe cercare di rigenerarsi. In questo caso, non esitiamo a contattare il veterinario di fiducia per avere un consiglio su come procedere.
Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Tipo Servizio