Le Cat e Dog Sitter

La nostra Passione, la vostra Sicurezza!

Ciao! Accedi o registrati

Perché i cani si scavano le cucce?

Capita di consueto di osservare i cani scavare delle buche, poi girare due o anche tre volte su sé stessi ed infine accucciarsi dentro. In molti potrebbero pensare che si tratti di un abitudine strana, soprattutto quando l’animale domestico ha la sua cuccia in casa, ma in realtà si tratta di una pratica più che naturale.

Come suggerisce un articolo pubblicato su Focus, prima di stupirci la prossima volta che osserviamo dei quattro zampe scavare e poi girare intorno alla buca prima di accucciarvisi dentro, pensiamo a tutte le volte che battiamo i cuscini prima di metterci a letto. I cani sono soliti prepararsi delle cucce nei terreni o persino nella neve, la regola è una: scavare. Molti, come accennato, si stupiscono però di un altro singolare e, apparente, insolito atteggiamento. Il cane, infatti, prima di posizionarsi all’interno della comoda buca che si è preparato ci gira intorno due o tre volte. Bene, niente di strano nell’animale. Si tratta, al contrario, di un atteggiamento più che naturale derivato dal suo istinto canino.
Cani scavano bucheUn cane che scava una buca nel terreno

I cani e il retaggio legato alle buche

Girare attorno alla buca che si è scavata è per i cani un retaggio legato alle loro origini selvatiche. Quello che oggi, infatti, è identificato come Canis lupus familiaris (cane domestico) ha delle origini selvatiche come tutti, o quasi, gli animali. Sul caso sono intervenuti diversi studi e gli esperti adducono a questo comportamento dei cani diverse motivazioni tutte collegate alla loro natura. Così come i lupi, che scavano la loro tana spesso nel terreno, anche i cani domestici talvolta potrebbero pensare di doversi preparare la cuccia da soli. Girare intorno è un modo per trovare la posizione più comoda, ma anche per spargere il proprio odore attorno al giaciglio e quindi marcare il territorio.

È importante precisare, però, che non tutti i cani sono abituati a scavarsi una buca nel terreno nella quale poi si vadano ad accucciare. Per cui se questo comportamento dovesse verificarsi all’improvviso è bene tenere presenti alcune informazioni di base. In certi casi il quattro zampe di casa potrebbe iniziare a girare attorno al sua tana perché irrequieto. Altre volte l’atto di scavare potrebbe legarsi ad un disturbo alle zampe, ad esempio le unghie troppo lunghe. In altri casi può trattarsi di dolori, traumi o ferite di vario genere. Inoltre, se l’esemplare che inizia a scavare la buca è una femmina non sterilizzata, potrebbe essere molto probabile che l’animale voglia comunicare una falsa gravidanza.

Cane che scavaUn cane scava una buca nel bosco

Tornado poi all’atteggiamento particolare di girare intorno a sé stessi prima di accucciarsi, questo comportamento (presente anche nei gatti) deriva, come detto, dalla natura selvatica degli animali. Allo stato selvatico, infatti, l’abitudine di girare su sé stessi prima di accucciarsi per dormire poteva servire ad appiattire l’erba e renderla più comoda. Ma anche a liberare il terreno da ramoscelli o altri detriti che si potevano creare durante lo scavo. Infine, alcuni esperti non escluderebbero neanche il fatto che i giri su sé stessi potevano essere utili anche a verificare velocemente l’eventuale presenza di nemici. Ad ogni modo, nella maggior parte dei casi, un atteggiamento che appare insolito all’occhio dell’essere umano ha sempre una spiegazione logica per gli animali. E in questo modo, infatti abbiamo anche spiegato perché, per esempio, i cani ululano alle sirene e alle campane.

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Tipo Servizio